Prestiti Cambializzati: Informazioni Utili

 

Prestiti Cambializzati On Line: Cosa Sono?

 

I prestiti cambializzati sono una particolare sottocategoria di prestiti personali, che a differenza di quelli finalizzati non prevede una correlazione tra la somma richiesta e il suo utilizzo, e nemmeno la presenza del bene o del servizio.

Il prestito cambializzato, tuttavia, a differenza degli altri finanziamenti personali ha la particolarità di essere molto più sicuro per gli istituti di credito che decidono di concederlo al privato, in quanto si basano sul pagamento mensile di cambiali firmate dallo stesso beneficiario del finanziamento.

D’altro canto il soggetto richiedente ha il vantaggio di poter ottenere la somma di denaro di cui ha bisogno, nel caso in cui la banca a cui si è rivolto gliel’abbia accordata, in pochissimo tempo, a volte nel giro di sole ventiquattro ore. Un altro consistente vantaggio è che i prestiti cambializzati sono a domicilio e possono essere ottenuti con una procedura di cui parlaremo ampliamente in seguito.

Il prestito cambializzato, infine, rappresenta forse l’unica possibilità che un cattivo pagatore o un protestato ha per ottenere un nuovo finanziamento. Questa condizione, infatti, lo esclude a priori da altri tipi di prestiti personali che comportano minori garanzie per l’istituto di credito a cui ci si rivolge, il top restano sempre i prestiti inpdap per dipendenti pubblici o pensionati.

 

Prestiti Cambializzati a Domicilio: Tipi di Prestiti Cambializzati

 

Quindi i prestiti cambializzati a domicilio sono particolari forme di prestito rimborsabili attraverso il pagamento mensile di cambiali. Ma cosa sono esattamente le cambiali?

Tecnicamente una cambiale è un titolo di credito all’ordine e astratto che si divide in due tipologie principali:

  1. cambiale a tratta;
  2. pagherò.

Nella prima tipologia di cambiali esiste un soggetto comunemente chiamato traente che rappresenta anche l’autore del titolo rivolge l’obbligo di pagare la cambiale a un altro soggetto, che rappresenta il debitore o trattario.

Nella cambiale vera e propria anche nota come pagherò è invece il trattario l’autore del titolo che si impegna a ripagare il traente o creditore.

Una cambiale è inoltre titolo all’ordine perché intestata a un’unica persona, astratto perché su di essa non sono presenti le motivazioni della sua emissione e completo perché le regole sono contenute sulla cambiale stessa.

Infine la cambiale ha valore esecutivo.

 

Ottenere un Prestito Cambializzato: Come Fare

 

Ottenere i prestiti cambializzati a domicilio è davvero molto semplice. Per prima cosa è necessario rivolgersi all’istituto di credito al quale si intende far richiesta. L’istituto valuta la richiesta in base alle caratteristiche individuali e reddituali del soggetto richiedente e sceglie se accordare o meno il prestito cambializzato a domicilio.

Una volta ricevuta conferma della disponibilità da parte della banca a erogare il prestito un impiegato si recherà a casa del beneficiaro portando con sè un assegno circolare. Nello stesso giorno farà firmare al richiedente un numero di cambiali in grado di estinguere la somma richiesta.

Essendo un titolo esecutivo nel caso di mancato pagamento il creditore ha la possibilità di ottenere un atto di precetto e procedere alla riscossione immediata della somma dovuta.

Il pignoramento dei beni del debitore può avvenire in maniera immediata e senza la necessità di una sentenza di condanna. Il debitore è dunque obbligato a pagare la cambiale entro i termini.